Manutenzione - Servo.mec di Donnarumma Srl

Vai ai contenuti

Menu principale:

Manutenzione

Servizi

Manutenzione programmata. Il D.lgs. 81/2008 dispone che il mantenimento delle buone condizioni di sicurezza delle attrezzature sia una responsabilità del datore di lavoro. Pianificare la manutenzione, con controlli periodici, assicura l’efficienza del carrello, nel costante rispetto delle normative vigenti, e tutela da improvvisi fermi macchina. I costi sono chiari e predefiniti per tutta la durata del contratto. La Manutenzione preventiva è personalizzabile in base alla tipologia del carrello, al luogo di lavoro e alle specifiche necessità del cliente: un vero e proprio valore aggiunto per la vostra Azienda.

Il contratto di manutenzione preventiva prevede: verifica iniziale dello stato del carrello - sicurezze elettriche, idrauliche, meccaniche, verifica stato serraggio bulloneria e prove funzionali - sostituzioni oli e filtri, secondo il manuale d'uso e manutenzione, materiale di consumo escluso - rabbocco, se necessario, dei livelli di olio - controllo ed eventuale verifica dei componenti elettromeccanici - verifica conformità delle forche - verifica e registrazione catene di sollevamento - ingrassaggio generale - controllo e verifica dello stato generale della batteria - aggiornamento del libretto di manutenzione e rilascio della relazione di collaudo.

Manutenzione full service. È il programma di Service più evoluto e completo, ideale per chi desidera assicurarsi la funzionalità dei propri mezzi, mantenendo costantemente elevati gli standard di efficienza ed affidabilità, in un'ottica di costi certi e pianificati. Il contratto di full service prevede la fatturazione periodica di rate costanti e prestabilite, che vengono calcolate in base alle ore annue di lavoro del carrello, alla consistenza della flotta ed alle necessità del cliente. Il full service è annuale ed esclude danni causati da uso improprio. Il contratto comprende: manutenzione preventiva - manodopera - trasferta - check di sicurezza - materiali di consumo - parti di ricambio originali necessarie. Se incluso nell’accordo: manutenzione/riparazione batteria e carica batteria - sostituzione ruote/gomme - manutenzione attrezzature.


LISTA DELLE OPERAZIONI DI CONTROLLO DA EFFETTUARE DURANTE LE VISITE DI CONTROLLO

STD
x





x



x


x

x
x

TOP
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x

S






x


1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17

Controlli previsti per tutte le macchine
Prova funzionale e verifica dello stato generale del carrello
Pulizia mediante aria compressa dei motori e del vano motori
Controllo stato del telaio e delle saldature
Pedaliera e tiranteria
Ruote - Gomme - Sedile
Controllo del serraggio di viti dadi e bulloni.
Protezioni meccaniche o schermi previsti per la sicurezza dell'operatore
Organi di sterzo - Assale a bilico
Riduttore e differenziali di trazione e relativi attacchi / Livelli olio - Rumorosità
Impianto frenante di servizio - Freno di stazionamento ed emergenza
Impianto idraulico livello e filtri
Tenuta dei raccordi delle tubazioni rigide ad alta pressione
Distributore idraulico ed elettrovalvole
Controllo della tenuta dei cilindri
Pompa idraulica controllo tenuta e rumorosità
Ingrassaggio nei punti previsti
Targhette identificative e di portata

STD
x


x


x

TOP
x
x
x
x
x
x
x

S




x


1
2
3
4
5
6
7

Controlli specifici per macchine ad alimentazione elettrica
Batteria: connessioni, livello, densità
Controllo componenti elettrici di comando, microinterruttori e relativi contatti
Connessioni / Capicorda / Morsetti e conduttori e cablaggi dell'impianto elettrico
Teleruttori e relativi contatti
Dispositivi di sicurezza elettrici per la protezione dell'operatore
Motori elettrici punti di fissaggio
Motori elettrici collettori spazzole / pulizia interna

STD
x

x
x
x

TOP
x
x
x
x
x
x

S




x


1
2
3
4
5
6

Controlli specifici per macchine con colonna di sollevamento
Montanti, giochi ed usura degli organi meccanici
Cuscinetti e rulli del montante e degli altri movimenti meccanici della colonna
Pattini di usura del montante e degli altri movimenti meccanici della colonna
Forche e punti di fissaggio
Catene di sollevamento e loro rulli
Organi meccanici giochi ed usura delle eventuali attrezzature speciali agganciate

STD
x
x
x

x
x

TOP
x
x
x
x
x
x
x
x

S


x


1
2
3
4
5
6
7
8

Controlli specifici per macchine Trilaterali e Combinati
Cabina operatore giochi ed usure, punti di fissaggio
Eventuale impianto idraulico in cabina
Controllo dei dispositivi di discesa d'emergenza
Punti di fissaggio della torretta trilaterale
Giochi ed usura degli organi meccanici della torretta
Tubazioni ad alta pressione e raccordi della torretta
Impianto elettrico, microinterruttori e cablaggi della torretta
Sistema di filoguida

STD
x
x
x



x
x
x

TOP
x
x
x
x
x
x
x
x
x

S








x


1
2
3
4
5
6
7
8
9

Controlli specifici per macchine con motore a combustione interna
Olio Motore
Filtri aria e del carburante
Impianto di raffreddamento
Trasmissione idrostatica
Impianto di iniezione
Impianto elettrico del motore
Impianto a GPL
Cinghie trapezioidali e della distribuzione
Prova funzionale finale alla presenza di un responsabile del Cliente

S = Controlli legati ai sistemi di sicurezza per l’operatore; STD = un turno di lavoro; TOP = più turni di lavoro

 
Torna ai contenuti | Torna al menu